Come fotografare i soggetti in movimento? Scopri i nostri 3 semplici consigli!
Pubblicato in Foto, Stampa digitale online

Alcuni dei nostri migliori ricordi di vita sono in movimento: alcuni istanti come i primi passi del tuo bambino, il matrimonio di un amico o la partenza per il viaggio che hai sempre sognato, sono attimi pieni di emozione. Scopri come racchiudere nei tuoi scatti questi momenti da ricordare per sempre!

Che si tratti di tua figlia che danza, la tua migliore amica che si laurea o i tuoi genitori che festeggiano l’anniversario, vorrai sicuramente imparare come catturare i momenti più importanti con il tuo smartphone o macchina fotografica!

Ma come rappresentare un soggetto in movimento?

Le scelte sono generalmente due: “bloccare” l’azione o creare un effetto mosso che suggerisce dinamicità.

Entrambi gli effetti offrono risultati davvero interessanti. Quindi, non perderti i nostri 3 semplici consigli per fotografare i soggetti in movimento!

1. Inizia con l’effetto “blurring”

Puoi utilizzare diverse tecniche per rappresentare i tuoi soggetti in movimento, la prima tra queste è detta blurring. Ma di che cosa si tratta?

Il blurring consiste nello sfumare il soggetto principale, creando un contrasto interessante con lo sfondo che appare perfettamente definito. Il blurring è ideale per dare un effetto diverso dal solito ai tuoi scatti ed è (buona notizia) facilmente replicabile anche per i meno esperti. 

Fotografare i soggetti in movimento: la tecnica del blurring
Fotografare i soggetti in movimento: scopri la tecnica del blurring

Infatti, per realizzarlo con il tuo smartphone, utilizza la modalità manuale o “pro” e aumenta i tempi di esposizione. Ricordati di usare un treppiedi per evitare che tutta la foto appaia mossa!

Fotografare soggetti in movimento: ecco la tecnica del blurring
Fotografare i soggetti in movimento: prova la tecnica del blurring

2. “Freeze” o congelamento

Se invece vuoi mantenere perfettamente definito il soggetto dell’immagine, un’altra tecnica da provare è quella del freeze (o congelamento).

Fotografare i soggetti in movimento: la tecnica del freeze

In questo caso, il soggetto va catturato durante la sua transizione e “congelato” con lo scatto. Se vuoi provare la tecnica del freeze, ti consigliamo di selezionare fin da subito il taglio del soggetto e la sua definizione, così da ottenere il risultato che desideri.

Fotografare i soggetti in movimento: la tecnica del freezing o congelamento
Scopri la tecnica del freezing o congelamento
Scopri tecnica del freezing per un effetto sorprendente!
Fotografare i soggetti in movimento: la tecnica del freezing per effetti speciali!

I consigli in più

  1. Mantieni premuto il pulsante per attivare la funzione scatto continuo, così da ottenere il maggior numero possibile di fotografie. In questo modo, successivamente potrai comodamente selezionare gli scatti migliori!
  2. Un’ulteriore idea per rappresentare i soggetti in movimento? Unisci la sequenza dei tuoi scatti continui in una “cronofotografia”! Sovrapponendo in post-produzione i tuoi scatti realizzati in sequenza, puoi realizzare un’unica immagine che cattura tutte le fasi dell’azione!
Esempio di cronofotografia: scatti in sequenza che raccontano tutte le fasi dell'azione

3. La tecnica del “panning”

Una tecnica che richiede un po’ più di esperienza, ma che dà risultati davvero unici, è quella del panning. Il suo obiettivo è quello di mantenere il soggetto in movimento il più definito possibile, in contrasto con l’ambiente circostante che conserva, invece, la sensazione di dinamicità.

Fotografare i soggetti in movimento: la tecnica del panning

Nel panning, il soggetto dell’immagine viene “inseguito” dalla fotocamera che si muove in modo parallelo per copiarne il movimento. Il tipico effetto finale, caratteristico del panning, è quello di una scia mossa sullo sfondo, data dal movimento parallelo della fotocamera e dal lungo tempo di otturazione.

Scopri la tecnica del panning per fotografare i soggetti in movimento!

Questa tecnica richiede una certa esperienza e pratica, e parecchia attenzione ai tempi di esposizione che possono risultare in immagini completamente mosse. Un treppiedi con una testa a sfera può essere di grande aiuto.

Vuoi provare la tecnica del panning? Ecco gli step da seguire!

Solitamente, l’effetto panning è più semplice da ottenere quando i soggetti si muovono orizzontalmente. Inizia con questi step:

1. Inquadra il soggetto (e preparati a seguirlo nella sua azione!)

2. Scatta usando tempi lunghi di esposizione. Non ci sono tempi “giusti” da replicare: ricorda che più è lento il soggetto, più lenta dovrà essere la velocità di scatto

3. Muovi la fotocamera in senso orizzontale, in modo sincrono rispetto al soggetto. Mantieni a fuoco il soggetto durante tutto il tempo di scatto!

Lo scatto non è riuscito come speravi? Per trovare la soluzione migliore, non ti resta che provare e sperimentare!

Fotografare i soggetti in movimento: come realizzare la tecnica del panning

Inizia con la modalità Sport

Vuoi provare questi effetti ma non sai da dove iniziare? La modalità Sport, disponibile in molte fotocamere, è un modo utile per fare i primi passi!

Questa funzione ti permette di bloccare i movimenti rapidi dei soggetti. L’azione viene fissata automaticamente, e i soggetti in movimento vengono seguiti per creare una serie di scatti continui, sia che il soggetto si muova più lontano, più vicino, o ai margini del fotogramma.

In ogni caso è meglio mantenere il soggetto al centro dell’inquadratura, e seguirlo già prima che arrivi alla posizione ideale per lo scatto.

In più, la modalità Sport ottimizza da sola il tempo di esposizione in base all’obiettivo in uso. Ti abbiamo convinto a provarla?

Le tue fotografie catturano momenti di vita preziosi, da ricordare e da tenere sempre vicino a te. Inizia a dare vita ai tuoi ricordi con Fotoservice! Ti aspettano tante stampe, fotolibri e idee regalo originali!

Come te Fotoservice è su Smartphone!

Ogni giorno scattiamo sempre più foto con i nostri smartphone, ecco perché abbiamo sviluppato la nostra app “Fotoservice Easy Print” che ti permette di stampare le tue foto direttamente dal tuo smartphone in modo semplice e veloce.

Che cosa aspetti? Scaricala Gratis!

Scarica Gratis l'app iOS Fotoservice Easy Print Scarica gratis l'App Fotoservice Easy Print per Android!

Scritto da Fotoservice – Ufficio Marketing